(ANSA) – GROSSETO, 23 AGO – Bomba d’acqua, con grandine, e due trombe d’aria stamani a Grosseto: la situazione più critica, si spiega dai vigili del fuoco, a Marina di Grosseto dove 40 unità sono intervenute in soccorso – operano squadre Saf – per portare via turisti nei campeggi e abitanti di case sotto il livello stradale. Allagamenti anche a Grosseto dove ha ceduto in parte il tetto di un supermercato e il muro di recinzione di una scuola. Black out a zone per danni a linee elettriche: per Enel caduti 3.200 fulmini.

Ero lì, ieri mattina . Sotto questa bomba d’acqua .

Quando ha iniziato a piovere la macchina era parcheggiata . Ho fatto appena in tempo ad entrare in auto che si è scatenato l’inferno, se esiste un inferno bagnato anzichè di fuoco.

Comunque la macchina è partita senza problemi, ho fatto un paio di chilometri e mi sono fermato ad attendere altre persone.

Quando sono ripartito, nessun problema se non che la visibilità era veramente ridotta.

Perciò quando sono arrivato sull’ Aurelia, tra velocità, traffico e acqua che era veramente impressionante, ho ritenuto che fosse troppo pericoloso continuare e mi sono fermato in un area di sosta, ad aspettare che calmasse un pochino.

Sono rimasto fermo una ventina di minuti, con l’acqua che schiaffeggiava la macchina e un velo continuo sopra il parabrezza.

Quando mi è sembrato che la situazione permettesse di ripartire, ho messo in moto, ingranato la prima e sono partito.

Appena l’auto si è mossa, un getto d’acqua mi ha bagnato il piede destro sull’acceleratore.

Avevo i sandali, quindi il piede nudo, ed ho sentito come una caraffa d’acqua che di colpo mi veniva gettata sul piede.

Solo il destro, il sinistro non si è bagnato.

sotto lo sterzo della clio
Ho provato a fotografare cosa c’è sopra l’acceleratore

Ho avuto la sensazione  come di un contenitore troppo pieno che con uno scossone trabocca.  E’ successa la stessa cosa alla Clio, che sotto la pioggia ha accumulato una buona quantità d’acqua e lo scossone della ripartenza l’ha fatta traboccare.

spazio tra il cofano ed il parabrezza della clio
Lo spazio tra parabrezza e cofano

Ha trovato non so come la strada dell’abitacolo e dall’alto è calata sull’acceleratore.

Anche il passeggero ha sentito degli schizzi d’acqua sui piedi, ma gocce, non un getto come è successo a me.

sotto il cruscotto dalla parte del passeggero
sotto il cruscotto dalla parte del passeggero

La cosa importante è che l’auto non ha avuto problemi, nè meccanici, nè elettrici. Ha funzionato correttamente e sono potuto tornare a casa.

Certo al momento mi sono preoccupato, non sapevo se potevo affrontare la strada, ma è stata questione di secondi, perchè tra la sorpresa dell’acqua sui piedi e l’effettiva presa di coscienza di quel che era successo, ero già partito senza segni di problemi.

Immagino che dall’esterno l’acqua abbia trovato la strada di qualche presa d’aria e sia arrivata fino al mio tappetino.

griglia di scolo pulita
La griglia di scolo pulita sotto il cofano era pulita.

 


Naturalmente non è la prima volta che la Clio resta sotto una forte pioggia, e mai mi era successa una cosa del genere. Finora neanche problemi di umidità direi. Ieri si trattava veramente di una quantità d’acqua fuori del normale.

La griglia di scarico sotto il cofano era pulita, visto anche la recente discussione sulla necessità della sua pulizia (qui), ma evidentemente la via di fuga normale non è stata sufficiente a gestire l’acqua.

3 thoughts on “Acqua dentro la clio. Causa forte pioggia un getto sopra l’acceleratore

  1. Ho usato la Clio per tutta l’estate sotto gli innumerevoli nubifragi (almeno uno al giorno, tutti i giorni) di quest’estate orribile qui al Nord, ma non mi è successo per fortuna niente di simile

  2. Bisogna togliere le griglie di aerazione e sotto di esse si troveranno sia a dx che a sx due scoli che si otturano facilmente con il materiale che riesce comunque a passare. Basta usare una molla da elettricisti e assicurarsi che siano liberi. Fare la prova versandoci dell’acqua.

  3. anni fa ( 1978 ) avevo una Renault 20 ts pioveva dentro dal tettuccio elettrico sulla schiena ,non sono MAI riusciti a ripararlo ,tenuta 18 mesi ed eliminata MAI MAI + Renault.

Cosa ne pensi ?