foto autovelox clio limite di velocità
Articoli violati
142/8ax – Superava di oltre 10 Km/h e di non oltre 40 Km/h i limiti massimi di velocita’ stabiliti dalla legge

Importo misura ridotta: 159,00 €
+
Importo spese: 11,00 €
+
Totale da pagare : 170,00 €

Note
La violazione prevede la decurtazione di 03 punti sulla patente di guida.

Tanto per non farmi mancare nulla, mi è arrivata anche la multa, in questo periodo che a me ed alla mia Clio stanno capitando di tutte.

Nelle motivazioni del verbale è scritto: “procedeva alla velocità di km/h 96, km/h 91 tenuto conto della riduzione del 5% della velocità con il minimo di 5 km/h, superando pertanto di km/h 21 la velocità massima consentita (limite di velocità km/h 70)”.
Nulla da dire, tutto corretto . Mi sono meritato la multa e pago.

Anche se 170 euro sono veramente tanti . Non pensavo che la multa sarebbe stata così alta.

La stavo aspettando perchè ho visto esattamente il momento in cui sono passato davanti all’autovelox (sull’Aurelia, strada provinciale doppia corsia), ed ho frenato tentando di salvarmi, ma sono passato solamente da sopra i 95 km/h ai 90.

Devo anche inviare con raccomandata alla Polizia provinciale un modulo per dichiarare che ero io alla guida, per la decurtazione dei punti della patente, a scanso di multe ancora più salate.  Mi scoccia più dover perdere tempo alla posta per la raccomandata che non per i 3 punti, che intaccano i miei 24 punti attuali dalla patente, non avendo mai subito decurtazioni e quindi avendo in bonus 2 punti + 2 punti nel corso degli anni.

La foto sopra è scaricata direttamente dal sito della provincia, dove inserendo i dati del verbale ho potuto scaricare 2 foto (la prima quasi un primo piano della targa) ed il verbale in formato PDF.

Molto moderno il sistema. Mi domando perchè non ci sia anche la possibilità di segnalare il guidatore sempre con la procedura online senza dover fare la raccomandata.


 

7 thoughts on “La prima multa

  1. Mi domando perchè non ci sia anche la possibilità di segnalare il guidatore sempre con la procedura online senza dover fare la raccomandata

    In teoria si potrebbe: bisognerebbe scattare anche una foto dal davanti. Ma ciò comporterebbe maggiori oneri per la polizia e il secondo treppiede sarebbe facilmente visibile, vanificando, spesso, l’appostamento.

  2. No, parlavo di segnalare via internet quello che devo segnalare via raccomandata.
    Attraverso il numero del verbale e la mia targa accedo online ad una pagina riservata sul sito dell’amministrazione provinciale, dove mi fa scaricare le foto dell’autovelox e altri documenti relativi alla sanzione.
    Quindi sono identificato come il proprietario della macchine e colui cui è stato notificato il verbale.
    Nella stessa pagina riservata online basterebbe un semplice modulo per segnalare il conducente da sanzionarie e risparmierei tempo e denaro della raccomandata.

  3. @ Salvatore
    Giusto, ho letto male io. In effetti la tua proposta è interessante, oltre che fattibile.

  4. Non ho mai usato la raccomandata online. Si può allegare un testo scansionato ? Perchè devo inviare un loro modulo riempito, non basta scrivere nome e cognome.

  5. Mi sono ricordato che non è la prima multa che prendo con la Clio, ma la seconda.
    La prima è stata per l’ingresso in una ZTL a Gallipoli, in vacanza l’anno scorso.
    Sinceramente la ZTL era molto mal segnalata e praticamente si passava da una strada principale alla ZTL senza accorgersene.

  6. Teppistaaaaa,pirata della strada! Ecco a cosa serve il TT…registrati su
    http://www.poigps.com/
    e tirati giù i velox, ti assicuro che è un bel regalino al portafoglio!

Cosa ne pensi ?