Grazie Clio, adesso arriva la Dacia Duster

Se siete lettori di questo blog sapete che in pratica è un registro di bordo in cui scrivo del mio rapporto con la Renault Clio.

Il giorno di oltre 10 anni fa che ordinai la Renault Clio al concessionario (che poi arrivò tre mesi dopo) aprii questo blog che ha tante pagine per quanti chilometri ho percorso con la mia Clio.

Soprattutto i primi anni ogni articolo riguardava un pezzo specifico della Clio (i sedili, gli sportelli, la batteria, il tergicristalli posteriore e cosiì via). Fu questa impostazione a dare tanto successo e portare tanti lettori su questo blog, che poi si sono mantenuti anche dopo, quando ormai della Clio avevo raccontato tutto e salvo piccole disavventure (un guasto, una manutenzione) gli articoli si sono fatti di carattere più generale.

Si il blog è vecchio di oltre 10 anni. Ed anche la Clio. Per questo è arrivato il momento di cambiare auto e blog, anche se lamianuovaclio.it continuerà a vivere.

Dacia Duster Prestige Beige Duna

E’ nato il nuovo blog lamiaduster.it e per adesso, proprio come allora, racconto i passi iniziali di questa avventura in Duster perché nel momento in cui sto scrivendo non ho neanche firmato l’ordine di acquisto. Ho una pronta consegna riservata, ho inviato i documenti per il finanziamento, ma la consegna della mia Duster è stata bloccata dal coronavirus! Concessionaria chiusa per il Decreto #iorestoacasa e niente auto nuova fino ad aprile.

La Duster è un’auto che ha avuto molto successo, in giro ne vedo tantissime, ma l’ho scelta principalmente perché risponde esattamente a dei requisiti che ho posto per la scelta della nuova auto. Economica ma spaziosa, con dotazioni moderne e GPL.

Ho acquistato (pre-ordinato, ordinato, fermato … non lo so neanche io visto che non ho firmato nulla, ma l’auto è già in salone con il mio nome) una Dacia Duster Prestige 4X2 1.0 TCE 100cv GPL. Si, ancora il GPL, visto che con la Clio mi sono trovato benissimo. Costo? Di listino 17.900, scontati a 17.100 per accesso al finanziamento FinRenault (SI Renault, sono rimasto praticamente in casa).

L’unica cosa che non ho veramente scelto è il colore, visto che in pronta consegna avevano solo un beige Duna, mentre io volevo un colore molto più acceso come l’arancione.

Adesso sto veramente fremendo in attesa che la Duster (o IL Duster? voi come la chiamate) mi sia consegnata.

Comunque il nuovo blog è già online, pronto per essere visitato. E visto che comunque ho fatto un giro di prova, un test-drive, magari uno dei primi articoli sarà proprio sulle prime impressioni. Ci vediamo di là. Ma cari amici della Clio, continuiamo a sentirci anche qui.

C’è qualche affezionato lettore di questo blog che continua a leggermi nonostante abbia già lasciato la Clio? Che auto nuova avete scelto?

Cosa ne pensi ?

Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.