About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere.Leggi tutti i miei articoli su Blog da seguire
stop all'incrocio

Da qualche giorno avevo dei problemi con la mia Clio: ogni volta che mi fermavo ad uno stop, il motore si spengeva.
Ed anche quando mi trovavo costretto per il traffico ad interrompere l’andatura.
In pratica la Clio non reggeva il minimo.

Accendendo il motore, e lasciando l’auto in folle, il motore non si spengeva. Solo se marciavo e dovevo fermarmi davanti ad una fila o allo stop di un incrocio il motore si spengeva.

Dapprima me lo ha fatto un paio di volte al giorno, ultimamente ogni volta che mi fermavo, ed era veramente fastidioso.

Quindi stamattina ho portato l’auto dal meccanico, ma non ha avuto tempo di guardarla. Mi ha solo spiegato che la Clio non ha più la vecchia vitina per regolare il minimo, ma il controllo è elettronico. Sono rimasto quindi di dovergliela portare domani per fare il check elettronico. Continue reading

New Renault CLIO

Il produttore giapponese di pneumatici Toyo Tire continua la propria campagna di espansione sui mercati europei e su quello italiano in particolare, che nel corso dell’anno ha visto anche la comparsa del brand negli stadi di calcio italiani. Ecco alcuni motivi per valutare le proposte di questa società come possibili spunti per chi deve cambiare gomme alla sua Renault Clio.

Toyo Tire punta all’Europa, con forza sempre maggiore: l’ultima notizia che arriva dal quartier generale della società giapponese, infatti, conferma che la politica di espansione del brand – che si è fatto conoscere negli ultimi anni anche sul mercato italiano, anche attraverso sponsorizzazioni calcistiche e tabelloni promozionali negli stadi del Belpaese – sta virando alla conquista degli automobilisti europei. Continue reading

kit riparazione parabrezza

Circa una settimana fa viaggiavo su una strada provinciale a circa 110 km all’ora. Ho sentito un colpo secco, caratteristico e facilmente individuabile: ho subito cercato il punto in cui il parabrezza è stato colpito da un sassolino, scagliato dall’auto che mi camminava davanti.

Tante volte ho cercato danni che poi non c’erano; questa volta, per la prima volta, il sasso mi ha forato il parabrezza.

Per fortuna solo la parte esterna, un forellino e tante crepe  per una superficie non maggiore di una moneta da due centesimi. La parte interiore del parabrezza è rimasta integra.

Quando mi sono fermato ho constatato che il parabrezza, in posizione centrale e bassa, fuori dalla visione di guida, presentava al tatto un forellino grande come la capocchia di uno spillo. Internamente, nel primo strato, però da quel forellino partiva un raggio di piccole crepe.  Un forellino che andava sigillato per impedire che si ingrandisse fino a compromettere il tergicristallo.

dimensioni foro parabrezza

Mi sono informato via google per i vari servizi di riparazione parabrezza (carglass e simili) ed il costo per questi interventi va dagli 80 ai 100 euro, salvo imprevisti. Mi sembra tanto e comunque non ci sono questi servizi dalle mie parti, mi sarei dovuto spostare.

Sempre con google ho verificato l’esistenza di kit fai da te per la riparazione del parabrezza, abbastanza semplici da usare, efficaci per fori di dimensioni ridotte come nel mio caso.  I kit sono essenzialmente di due tipi, facilmente reperibili su Amazon o eBay.  Non li ho trovati dall’autoricambi e dal ferramenta. Continue reading

auto in panne

Negli ultimi aggiornamenti del blog vi ho raccontato che ho avuto un guasto alla mia auto ed ho dovuto sostituire il motorino di avviamento della mia Clio.  In aggiunta a questo con il mio meccanico avevo già programmato la sostituzione dell’impianto di distribuzione e l’annuale sostituzione di olio e filtri.

Complessivamente ho speso 800 euro, una bella cifra, anche se credo di essere stato trattato bene. Di questa cifra il motorino di avviamento nuovo ha inciso per circa 200 euro. Mi pesa molto di più aver speso questi 200 euro che non i restanti 600 euro per il resto del lavoro.

Una cosa è affrontare una spesa programmata, un’altra avere una spesa imprevista.

Mentre i soldi spesi per la manutenzione dell’auto sono preventivati ed anzi si sa di spendere per prolungare la vita dell’auto e per la sicurezza alla guida, i soldi spesi per i guasti al motore sono imprevisti e mi lasciano una non lieve irritabilità.

Quando ho un guasto al motore mi si rovina la giornata, oltre che  l’economia familiare. Continue reading

dove è motorino di avviamento

La scorsa settimana il meccanico mi è costato 800 euro. Poco? Tanto? Il giusto? Difficile rispondere a questa domanda.
Per 800 euro ho sostituito l’impianto di distribuzione (lavoro previsto), il motorino di avviamento (lavoro imprevisto) e fatto la manutenzione liquidi/filtri (lavoro anticipato). Penso che tra tutto il prezzo ci può stare.

Vi ho già raccontato dell’impianto di distribuzione qui, adesso vi racconto della sostituzione del motorino di avviamento.

Una mattina ho provato a mettere in moto la mia Clio, ma inaspettatamente non è successo nulla, il motore non si è avviato. Ho avuto subito il sospetto che si trattasse del motorino di avviamento. L’unica altra spiegazione era che avessi la batteria a terra ma, 1- la batteria è relativamente nuova 2- il quadro, le luci, la radio si accendevano regolarmente.   Inoltre quando la batteria è scarica si sente il rumore del motorino di avviamento che soffre per la scarsa potenza elettrica che gli arriva, mentre girando la chiave avevo l’assoluto silenzio. Continue reading

cinghia di trasmissione Renault Clio

La scorsa settimana il meccanico mi è costato 800 euro. Poco? Tanto? Il giusto? Difficile rispondere a questa domanda.
Per 800 euro ho sostituito l’impianto di distribuzione (lavoro previsto), il motorino di avviamento (lavoro imprevisto) e fatto la manutenzione liquidi/filtri (lavoro anticipato). Penso che tra tutto il prezzo ci può stare.

Vi inizio a raccontare dell’impianto di distribuzione, in un altro articolo vi racconto della sostituzione del motorino di avviamento.

L’impianto di distribuzione sulla Renault Clio deve essere sostituito tra i 60.000 ed i 120.000 chilometri (range piuttosto ampio) o dopo 5/7 anni anche se non si è raggiunto il chilometraggio previsto. Continue reading

Renault Clio GPL Turbo

La versione più apprezzata della Clio è senz’altro la DCI, scattante, sportiva, particolarmente apprezzata dai più giovani.

Ma un discreto successo l’ha avuto anche la Clio GPL, per un target di guidatori differenti, più attenti ai costi di gestione e meno alle prestazioni del motore. Io ad esempio sono molto soddisfatto della tranquillità della mio Clio GPL 1.2 .

Adesso anche per gli amanti del carburante a basso costo Renault propone una Clio più scattante, la GPL Turbo.

Riporto un articolo pubblicato su La Nazione del 05/04/2017 nella sezione Prove su strada e News dedicata ai motori. Continue reading

cinghia di distribuzione

Ieri mi ha chiamato il servizio clienti Renault. Era un numero con prefisso telefonico di Roma, quindi l’assistenza clienti ufficiale e non la concessionaria dove ho comprato l’auto o quella dove mi servo per la manutenzione periodica.

Renault mi ha chiamato per offrirmi uno sconto del 25% sulla manodopera per il lavoro di sostituzione della distribuzione della mia Clio.

Già all’ultimo tagliando fatto a luglio 2016 il meccanico mi disse che era l’ora di rivedere la distribuzione, e che sicuramente l’avremmo fatta al prossimo tagliando.  Costo indicativo 500 euro !

La manutenzione ordinaria l’avrei rifatta a luglio, come ogni anno. Renault mi offre lo sconto se faccio il lavoro entro il 31 maggio.

Anche se sono iscritto a MyRenault, la casa francese non sa quanti chilometri abbia percorso con la mia auto (poco più di 88.000). Quindi si basano sul tempo trascorso dall’acquisto (marzo 2010) per stabilire che è il momento di affrontare questo importante lavoro sul motore. Continue reading