About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere.

renault zoe

La Renault Zoe è una utilitaria realizzata dalla Renault ad alimentazione elettrica, spesso indicata come la sorella ecologica della Renault Clio. Si tratta di una full electric ossia funziona solo con alimentazione elettrica e non ha un motore ibrido a scoppio.

Il pianale utilizzato è lo stesso delle Clio III e, IV (ma anche lo stesso delle Nissan Micra e Note) e ne condivide altre caratteristiche meccaniche.

I DRM (Digital Rights Management) il cui significato letterale è gestione dei diritti digitali, sono i sistemi tecnologici mediante i quali i titolari di qualsiasi diritto connesso possono esercitare ed amministrare i diritti del cliente utilizzatore, impedendone la copia ma anche altri usi non autorizzati. Si tratta di misure di sicurezza incorporate nei computer, negli apparecchi elettronici e nei file digitali.

Se finora si pensava che i DRM riguardassero file musicali e video e la loro protezione dalla copia, Renault ha spostato il problema in un mondo meno virtuale installando i DRM sulla sua vettura elettrica. Continue reading

Giovane, dinamico, aggiornato e ricco di curiosità sul pianeta delle automobili

webauto.it

Rombano i motori nel web. E’ arrivato WebAuto (www.webauto.it) il nuovo portale dedicato al mondo delle quattro ruote. Giovane, dinamico, con notizie sul mondo dei motori fresche tutti i giorni. Una vera e propria vetrina rapida da consultare e sempre aggiornata con tutto ciò che c’è da sapere sulla galassia dei motori.

Volete sapere le ultime novità in arrivo dai saloni internazionali? Quotidianamente WebAuto vi propone le nuove tendenze che arrivano da tutto il mondo. Se poi siete alla ricerca della vettura giusta per voi, fatevi un giro sulle nostre schede auto dove vi aspetta un’ampia gamma di possibilità. Ma non solo. Rimanere aggiornati sul mondo dei motori significa anche non perdersi le ultime normative in vigore sul codice della strada, le novità sulle assicurazioni e i consigli utili per una guida sicura nelle strade. Continue reading

Continuiamo a parlare di pneumatici, visto che comunque è un argomento importante.
Infatti dalle gomme dipende:

  • sicurezza, tenuta di strada e spazio di frenata
  • consumi
  • silenziosità in marcia

Avere pneumatici vecchi o sgonfi contribuisce in maniera negativa su tutti questi aspetti. Anche risparmiare comprando gomme di scarsa qualità non è una buona idea. Di solito rumorose e durano meno chilometri, tutto quello che si risparmia all’acquisto può essere speso in termini di consumi nel lungo periodo.

A seguito della foratura di cui vi ho parlato, ho dovuto comprare due pneumatici nuovi. Infatti si trattava di un piccolo taglio laterale e a parere del gommista una riparazione non sarebbe durata a lungo, perchè lateralmente non c’è spessore per la riparazione.  Mi capitò la stessa cosa anche con la mia vecchia auto. Taglio laterale, gommista diverso, stesso responso. Dovrò stare più attento agli scalini o a qualsiasi altra cosa che mi provoca questi tagli laterali.

Comunque ero dal gommista con la ruota bucata, avevo fretta e bisogno dell’auto, ho dovuto comprare quello che c’era. Nello specifico due pneumatici Yokohama C-Drive costo molto poco scontato 110 euro l’uno.  Comunque le vecchie Dunlop risalenti all’acquisto della Clio avevano già percorso più di 38.000 km ed era l’ora di cambiarle.

Ma non era di pneumatici vecchi o nuovi che volevo parlare, ma di pneumatici sgonfi, segnalando l’articolo di Motori.it

Da un’indagine ACI-Sicurauto è emerso che nelle stazioni di servizio 9 manometri su 10 non funzionano. Continue reading

kit gonfiaggio in azione

Ribadisco la mia assoluuta preferenza per il kit di gonfiaggio al posto della ruota di scorta.

Ho avuto modo di doverlo usare ancora una volta e sono stato ben contento di averlo e di non aver dovuto faticare con il montaggio della ruota di scorta.

Ieri pomeriggio sono andato a prendere la Clio al parcheggio per andare a pescare in spiaggia, era una giornata che non chiedeva altro.

Ho sparcheggiato e mi sono accorto subito che avevo bucato. Ho riparcheggiato ed infatti ho trovato la gomma anteriore destra completamente a terra.

Ho preso il compressore d’ordinanza Renault dal bagagliaio, l’ho collegato all’accendisigari, ho avvitato il manicotto alla valvola dello pneumatico e premuto il tasto on. In un minuto si è gonfiata la ruota, a 1,8 bar  controllato grazie al manometro e sono potuto ripartire . Continue reading


Per i possessori di Clio 3° serie  il sistema multimediale R-Link installato sulla nuova Clio 4 (come accessorio a  pagamento) è un desiderio irraggiungibile .

R-Link è stato presentato come un tablet da auto, un touch screen che oltre che da navigatore svolge funzioni di informazione e di intrattenimento.

Leggendo sul forum in realtà sembra che il sistema sia ancora piuttosto povero, con poche applicazioni e nulla di travolgente.

Ma per che non lo ha è un oggetto misterioso. Quindi sono andato a cercarmi un po’ di presentazioni ed il video realizzato da Omniauto.it che è in apertura di articolo mi sembra che in pochi minuti descriva molto bene cosa è questo gadget tecnologico.

Il video si apre su una Sporter ed io ancora sono pentito di non aver comprato la versione station wagon della Clio, ma il video è un’ampia presentazione dell’R-link . Continue reading

clio 3 e 4

L’auto a sinistra nella foto è una Renault Clio versione 4 .

L’auto a destra nella foto è una Renault Clio versione 3, nello specifico la mia auto.

Cosa hanno in comune ?

Sono entrambe nere, ma significa poco.

Hanno il logo Renault, anche se nella serie 4 è più in alto e mi sembra anche leggermente più allungato, e la scritta CLIO .

Per il resto sono due auto diverse, con poche somiglianze. Fermandosi ad analizzare questa foto il vetro posteriore della serie 4 è più stretto, i fanali di forma completamente diversa, la linea della nuova Clio più lavorata.  Addirittura il tergicristallo in posizione di fermo nella prima è a destra e nella seconda a sinistra.

Però si chiamano entrambe Clio. Se la Renault fosse uscita con questa nuova  auto e l’avesse chiamata con un nome diverso, CLEOPE ad esempio, qualcuno avrebbe detto: ma è la Clio ?

Quello che voglio dire è che il nome dell’auto non identifica un modello, in realtà identifica il segmento di auto (utilitaria, berlina, SUV) . Continue reading

stand renaultSta per partire la sessantacinquesima edizione del Salone dell’Auto di Francoforte, che dopo una pausa riapre al pubblico nella città tedesca dal 12 al 22 settembre 2013.

Dal 10 settembre, giornata di apertura alla stampa, inizieranno ad arrivare notizie dai media sulle novità che saranno presentato all’Auto Show.

Renault e Dacia saranno presenti con delle novità, tra cui una nuova concept car Renault  e la nuova Dacia Duster.

La conferenza stampa di Renault del 10 settembre, alle 13:30 vedrà ai microfoni Laurens van den Acker, SVP Renault design. Non solo i media potranno seguire la conferenza ma anche tutti gli appassionati del marchio francese, visto che sarà trasmessa in streaming live da questo indirizzo:

 http://even t.media.renault.com/Renault/100913/public/live/d/en/index.html Continue reading

pompe di benzinaSiete soddisfatti del consumo della vostra Renault Clio ?

Io sinceramente non molto. Diciamo che è al limite ed io sono uno con il piede leggero, che non eccede mai in ripresa ed in velocità.

I miei consumi oscillano tra i 13 ed i 13,5 chilometri per litro, sia a benzina che a GPL ,  considerando che il mio tragitto abituale (ogni giorno per andare a lavoro) consiste in 2 Km di urbano, 10 Km di extraurbano a 70 km orari, 1 Km di urbano.

13 chilometri medi con un litro mi sembrano veramente troppo pochi, nella mia ingenuità leggendo le brochure quando ho acquistato l’auto e sapendo che una cosa è la prova in pista ed un’altra l’uso normale di un auto, mi aspettavo di poter fare almeno 15 chilometri per litro.

Tra l’altro ho un motore di bassa cilindrata, un 1.200 . Benzina daccordo, le Clio Diesel mi dicono che hanno un miglior rapporto  di consumi, ma da un motore moderno mi aspettavo migliori prestazioni anche per quanto riguarda i consumi. Continue reading