Negli ultimi aggiornamenti del blog vi ho raccontato che ho avuto un guasto alla mia auto ed ho dovuto sostituire il motorino di avviamento della mia Clio.  In aggiunta a questo con il mio meccanico avevo già programmato la sostituzione dell’impianto di distribuzione e l’annuale sostituzione di olio e filtri.

Complessivamente ho speso 800 euro, una bella cifra, anche se credo di essere stato trattato bene. Di questa cifra il motorino di avviamento nuovo ha inciso per circa 200 euro. Mi pesa molto di più aver speso questi 200 euro che non i restanti 600 euro per il resto del lavoro.

Una cosa è affrontare una spesa programmata, un’altra avere una spesa imprevista.

Mentre i soldi spesi per la manutenzione dell’auto sono preventivati ed anzi si sa di spendere per prolungare la vita dell’auto e per la sicurezza alla guida, i soldi spesi per i guasti al motore sono imprevisti e mi lasciano una non lieve irritabilità.

Quando ho un guasto al motore mi si rovina la giornata, oltre che  l’economia familiare.

Ho pensato quindi che sarebbe bello poter far rientrare anche i guasti del motore (che dopo 7 anni di guida ci possono stare) in una spesa programmata.  Non è impossibile, visto che ho scoperto che esiste l’assicurazione guasto meccanico.

auto in panne

Opteven  è una società assicurativa francese che offre una garanzia auto nuova per il mercato italiano: assicura contro i guasti meccanici per auto, moto e  camper, sia nuovi che usati.

Opteven offre questa assicurazione ai francesi da oltre trent’anni e veramente non capisco come mai anche da noi non esista l’ assicurazione guasti meccanici auto.

Conoscete in Italia, oltre a questa società che si sta sviluppando anche in Italia, altre assicurazioni che offrano la copertura per il guasto meccanico?

Io penso che, al giusto prezzo, sarebbe una copertura interessante: invece di dover affrontare una spesa imprevista (che può essere veramente problematica per chi ha un bilancio familiare che lotta con la fine del mese) si potrebbe pagare una quota a scadenze prefissate per assicurarsi contro il guasto meccanico e guidare tranquilli. Con un assicurazione di questo tipo si potrebbe programmare la spesa e non restare gelati quando il motore si guasta. Ma non credo che vi debba spiegare i vantaggi di essere assicurati.

L’ideale sarebbe un contratto per l’assicurazione guasti meccanici auto decennale. Visto che la macchina i primi anni di vita non si guasta mai (o raramente) mentre andando avanti negli anni si guasta sempre più spesso, fare un’assicurazione annuale costerebbe poco quando l’auto è nuova, ma probabilmente troppo quando l’auto inizia ad avere anni e chilometri.  Con un contratto decennale invece si potrebbe pagare una quota annuale fissa, che se anche mediamente più alta, non cresca con l’età dell’auto.  Cosa ne pensate?

 

Cosa ne pensi ?