Mio zio è sempre stato un’appassionato di Alfa Romeo . Ne ha avute diverse ed anche se raramente mi portava a fare un giro, ricordo che da bambino ci giravo continuamente intorno . La più bella che ricordi era una Giulietta dai colori scuri, grigio o canna di fucile, non ricordo bene.

Tutti penso riconoscerete che l’ Alfa Romeo è una marca che ha fascino ed un suo stile particolare e riconoscibile .

Anche nella sua versione moderna la Giulietta è un’auto elegante, anche se più sportiva. E la Mito ha una linea che piace ai giovanissimi. Per me che ho famiglia forse non sarebbe stata adattissima, ma mi piacerebbe farci un giro .

Alfa Romeo porta in giro le sue auto nelle piazze d’Italia per mostrarle con orgoglio .

Appuntamenti:

13-14 novembre 14:00 – 20:00 PESCARA – Piazza Primo Maggio, all’angolo tra C.so Umberto I e il lungomare, lato giardinetti

20-21 novembre 12:00 -18:00 FIRENZE- Stazione Leopolda, Viale Fratelli Rosselli, 5

Giulietta Alfa Romeo
Giulietta Alfa Romeo

Quali sono i punti di forza di Giulietta e Mito ?

Sono simili queste due auto, almeno per dei concetti base .

La carrozzeria, lavorata ed affusolata, molto grintosa riesce a combinare eleganza e linea sportiva . Nel classico colore rosso Alfa Romeo sono assolutamente uniche ed inconfondibili .

La seconda caratteristica, che ha dato un senso alla riproposizione di un’auto come la Giulietta in chiave moderna, è la tecnologia. Il selettore di guida Alfa D.N.A.  permette in un tocco di selezionare lo stile di guida preferito ed adatto al percorso che si sta percorrendo . Basta spostare il selettore situato vicino alla leva del cambio che agisce su motore, freni, sterzo, cambio, sospensioni e acceleratore e sembra in un secondo di guidare un’auto diversa .

Mi piacerebbe essere a Pescara questo weekend per provare il selettore D.N.A.
Buzzoole

Cosa ne pensi ?