particolare sportello clio interno con portaoggetti

I finestrini elettrici sono una gran bella comodità.

Una leggera pressione sul tasto ed il finestrino sale o scende fino alla posizione desiderata.

In alcuni modelli, tra cui la mia Clio Dynamique 1.2 GPL del 2010, una pressione più decisa porta il finestrino ad aprirsi o chiudersi completamente, senza bisogno di restare con il dito sul pulsante. Sulla Clio questa funzione c’è solo per il lato guidatore, non lato passeggero.

Funzioni ormai standard, non so neanche se sono ancora in vendita macchine con la classica manovella per alzare ed abbassare i vetri.

Come tutte le parti in movimento, gli alzacristalli elettrici, sono soggette ad usura. Quando decisi di cambiare la mia vecchia auto, uno dei problemi era proprio il finestrino che non si muoveva più, ne a salire ne a scendere. Il cavo d’acciaio che veniva avvolto dal motorino si era intrecciato bloccando tutto.

Adesso purtroppo con la Clio ho il problema opposto. Ossia il finestrino si muove, anche quando non premo il pulsante.


Le prima volta avvertivo solo il lieve rumore che produce il vetro quando si alza. Meno di un secondo, non ero neanche sicuro di aver sentito davvero il rumore.

Poi il rumore si è fatto sempre più frequente ed inconfondibile, era proprio il rumore del vetro che si muove stridendo sulla guarnizione, ma non riuscivo mai a vederlo effettivamente in movimento.

Alla fine tenendo il finestrino quasi chiuso, in modo che lo vedessi con la coda dell’occhio mentre guidavo, ho proprio visto il vetro alzarsi.

Piccolissimi scatti, tanto che bisogna proprio farci attenzione per vedere che a poco a poco su alzava.

Uno scatto ogni tanto, senza un tempo preciso di intervallo. A volte due scatti di seguito, a volte decine di minuti senza che si muovesse.

Ad un certo punto ho avuto la netta sensazione che si alzasse quando giravo il volante a sinistra, non so che correlazione possa esserci, ma ero certo fosse così. Ma successive prove mi hanno smentito.

Comunque il finestrino lato guidatore si alza da solo, a piccoli scatti, senza pressione del tasto apposito.

Sicuramente un contatto elettrico, magari solo un po’ di condensa penetrata nel meccanismo che attiva la connessione.

Fatto sta che il problema si presenta da qualche giorno, non serve a nulla smanettare sui pulsanti, aprirlo tutto, chiuderlo tutto, usare o non usare il movimento automatico per chiudere/aprire il finestrino.

Toccherà sollevare ed aprire la pulsantiera e vedere se effettivamente ci sia un falso contatto, sperando che sia possibile farlo da soli senza rovinare la plastica. Altrimenti dovrò cercare un elettrauto.

Non è un grande ed urgente problema, a piccoli scatti alla fine del percorso il movimento del finestrino è davvero minimo, due tre centimetri. Ma è qualcosa che non va, un pensiero fastidioso, e deve essere aggiustato.

8 thoughts on “Il finestrino della Renault Clio che si muove da solo

  1. non comprerei una Renault neanche per andare a cagare .

  2. Ho posseduto una Renault 11 dal 1991 al 1997, poi auto di altre marche prima di ricomprare la Clio nel 2010 più che altro per il prezzo.
    Devo dire che la qualità della Renault 11 era superiore a questa Clio.
    Comunque non sono auto così malaccio, ce ne sono sicuramente di peggio.

    Ma, curiosità da gestore del sito, se sei tanto avverso alla Renault, come sei capitato su questo sito che parla solo della Clio?

  3. Ciao a tutti,
    forse questo alzacristalli è un difetto di fabbrica.
    Anche io ho un problema lato guidatore, solo che a me non si apre proprio più. Si sente il motorino girare, ma è come se andasse a vuoto.

  4. perché non pubblicate il mio post di stamattina ? postato con Facebook come braga angelino

  5. A me a distanza di 5 anni mi capita ogni tanto di non poter alzare e abbassare il finestrino, l’ho porta alla Renault e mi hanno detto che è un problema di pulsante che a loro dire mi hanno sostituito ma dopo una decina di giorni si è ripresentato il problema una sola volta, adesso sono passati altri 15 giorni e non ho più avuto problemi, ma se si ripropone questa volta ci riporto la macchina. Devo dire però che la prima volta non mi hanno chiesto nemmeno un euro, quindi posso dire che sono stati seri e ti consiglio di portarla all’assistenza Renault.

  6. Mi dispiace angelino ma non c’è traccia nel database del tuo commento. Invialo di nuovo .

  7. come gia’ postato mediante facebook ,possiedo mercedes ed opel per mia moglie , di opel ne ho avute diverse SODDISFATTISSIMO ,nel 1976 comprai una Renault 20 ts tettuccio elettrico , finestrini elettrici , chiusura portiere elettrica ( da chiave inserita ) un disastro ( stavolta sono stato educato nel commento ) ASSOLUTAMENTE MAI + RENAULT .

Cosa ne pensi ?