specchietto destro della clioretro specchietto destro

Gli specchietti laterali della Nuova Clio hanno un aspetto tozzo che danno un’idea di praticità e robustezza.

Anche toccandoli danno questa sensazione. La linea che da queste foto sembra un po’ troppo rozza, poco sfilata, in realtà si abbina bene alla linea della Clio e contribuiscono a dargli la sua personalità .

Lo specchio è ampio, quasi tondeggiante ed assicura una ottima visibilità.

In tutte le versioni lo specchietto è in tinta con la carrozzeria e con i vetri regolabili elettricamente dall’interno. I fusibili degli specchietti si possono trovare sul vano posto sotto al volante.

Come si vede dalla foto la parte inferiore dello specchietto è in una plastica diversa, per sottolinearne la linea.

Il corpo è attaccato alla carrozzeria con un braccio spesso, altrettanto robusto, che ruota però solo facendoci molta forza, che mette quasi paura di staccarlo quando proviamo a girarlo.

regolatore specchietti clio

Il joystick per la regolazione elettrica è sulla sommità del bracciolo del guidatore, nella stessa posizione in cui il passeggero ha i comandi per l’alzacristalli.

Ruotando a destra o a sinistra si seleziona lo specchietto da comandare, poi agendo sulla manopola si può inclinare nelle 4 direzioni lo specchio. Molto comodo e facile da usare.

specchietto della clio girato in avantiCome è normale che sia lo specchietto ruota oltre che indietro per diminuire l’ingombro quando è parcheggiata (sempre utile negli spazi stretti) anche in avanti, in modo che in eventuali collisioni lo specchietto ceda evitando danni peggiori .

Purtroppo io una di queste ‘eventuali’ collisioni l’ho avuta la settimana scorsa e la robustezza dello specchietto si è rivelata più una sensazione che la realtà .

Stavo facendo marcia indietro in una via piuttosto stretta, non usando gli specchietti ma ruotando il corpo e guardando direttamente dietro (come ho sempre fatto senza mai avere contrattempi) quando ho urtato lo specchietto sinistro allo specchietto di un’altra auto parcheggiata.

Il fatto è che ruotandomi indietro il poggiatesta mi impedisce la visuale sul mio lato della macchina, ed il lunotto posteriore non aiuta molto, cosa che con l’altra auto non mi succedeva e quindi confermo la mia opinione sulla scarsa visibilità posteriore in manovra.

Comunque lo specchietto dell’altra auto non ha neanche ruotato su se stesso, come se non lo avessi toccato, mentre il mio si è ridotto così .

specchietto rottospecchietto rotto vista laterale

Si è staccata la calotta di plastica dal corpo dello specchietto. Non si è rotto lo specchio per fortuna, non si è danneggiato nè il meccanismo interno nè la facciata esterna, ma si è sganciato il rivestimento .

Il colpo ammetto che è stato forte. Non si sono semplicemente toccati gli specchietti, ma ho dato una bella botta.

mascherina dello specchietto rottaSul momento non me ne ero accorto, ma quando sono andato a fare una riparazione faidate del danno mi sono accorto che la fascia in basso dove poggia la calotta si era rotta .

Questo è stato un problema serio da risolvere più che altro per riuscire a rifissare il pezzo facendolo collimare perfettamente al resto.

Riparazione che è stata effettuata semplicemente con della loctite, la classica colla super resistente e trasparente .

Ho incollato anche la calotta perchè alcuni agganci si erano rotti nell’ urto.

Il risultato finale è stato buono. Chi non sa che si era rotto non può accorgersene, se non guardando lo specchietto da sotto, nel punto in cui c’è l’incrinatura della fascia di plastica.

5 thoughts on “Gli specchietti laterali della Clio

  1. Questa riparazione fai da te… non è rischiosa?

    Se ti cade un pezzo incollato con la loctite mentre sei in viaggio, questo potrebbe colpire persone o cose causando danni.

  2. No, non c’è pericolo .
    La calotta è ben salda ed ho provato a toglierla con le mani, è ben fissata.

    E’ un pezzetto di plastica molto leggero.

    Andare in carrozzeria dove mi cambierebbero tutto lo specchietto non è certo il caso.

  3. Eh si!!
    Sono duretti anche da ripiegare..comunque il joystick di comando..innanzitutto è vecchissimo c’è l’avevo sulla Clio II e c’è identico anche nella Twingo del 1993 e nella Mégane del 1997 e soprattutto nelle Dacia!! Comunque sia è pratico..ma nelle versioni base (Confort,Yahoo) non mi pare ci sia il maniglione!! C’è l’hanno davanti ai tasti degli alzavetro sulla porta del guidatore!!
    Poi ho visto delle Clio con gli specchietti nero grezzo e anche le maniglie (la versione restyling) mentre la mia 20th li ha nero metallizzato e la macchina è bianco ghiaccio..
    A proposito di piccoli incidenti..gli specchietti non sono molto robusti con la mia Clio II restyling,che avevo prima della Nuova Clio ho avuto una collisione con lo specchietto e si è staccato di netto rimanendo attaccato soltanto per i fili e ha tirato botte dappertutto mi ha fatto un bollo sulla porta,un crepo sul parafango che purtroppo è in plastica ed è arrivato a causarmi danni anche al finestrino (da cambiare) perchè appena ho tirato la botta a 60 km/h (non per colpa mia) mi si è staccato e arrivato sul finestrino facendo dei solchi..immaginate la botta!! totale 1100 euro di danni!!!

  4. ma voi vedete bene dagli specchietti??

    io vedo il riflesso della parte metallizzata degli
    aereatori interni ….. proprio uno schifo 😛

    concordo con chi sostiene che danno poca precisione di
    visibilità in fase di parcheggio e spostamenti di
    carreggiata

    ………… sempre meglio la mia povera vecchia 106 Peugeot

  5. @ Elena,
    Si ci si vede molto bene dai retrovisori della Clio..sono piuttosto grandi…in manovra però a volte preferisco girarmi che affidarmi agli specchietti.. (abitudine presa con la precedente automobile! 😀 )
    Anche sulla mia si vedono le bocchette d’aerazione riflesse..ma almeno non sono metallizzate ma antracite…(ogni allestimento ha un colore diverso,la mia è 20th)

Cosa ne pensi ?