bigliettino per danno al parcheggio
Arrivo al parcheggio dove ho lasciato l’auto 5 giorni fa, carico i bagagli e salgo in auto. Accendo il motore e mi preparo a fare manovra quando vedo questo bel bigliettino fissato al parabrezza .

Un attimo per capire che non è il solito volantino pubblicitario e non rispondo più alle domande di mio figlio .

Ho chiuso un attimo gli occhi, ho fatto un bel respiro, pensando più che al danno alla noia di dover andare dal carrozziere, e sono sceso a prendere il biglietto.

Ho letto, ho capito che era proprio quello che pensavo ed ho fatto il giro dell’auto in cerca del danno.

Dal lato guida e posteriore non avevo visto nulla arrivando e quindi ho girato lentamente intorno all’auto per vedere il lato passeggero. Sembrava tutto a posto anche li.

Con molto sollievo ho riletto il biglietto, pensando forse ad uno scherzo.

C’è scritto ‘sotto il fanale posteriore di sinistra‘ e quindi sono andato a ricontrollare. E non ho visto nulla di danneggiato.

Ho anche alzato la mano come un bambino per accertarmi che stavo guardando correttamente la parte sinistra .

Il parcheggio è uno sterrato e la macchina era piena di polvere, quindi ho passato una mano  per toglierla ed ho visto il danno.  Tre minuscoli forellini dove finisce la curva della carrozzeria ed inizia a scendere in verticale . (quello più a destra è solo il flash, non sono riuscito a fotografare meglio il punto)

scrostatura a seguito tocco nel parcheggio

Veramente una cosa da nulla, che potrebbe capitare anche senza urtare l’auto, con i sassolini che schizzano dal brecciolino che ricopre il parcheggio.

Se non mi avesse scritto il bigliettino non mi sarei accorto del danno se non forse il giorno (lontano) in cui l’avrei lavata a mano. Quindi ringrazio pubblicamente Andrea per la sua serietà, onestà e senso civico, ma non considero un danno quello che ho trovato sull’auto.

Parcheggiando all’aperto metto in conto di trovare l’auto graffiata ed  i paraurti toccati. Bisogna convincersi che sono solo oggetti e che (purtroppo) non resteranno nuove in eterno .

Anche perchè c’è da considerare che guidando possiamo causarci un bel danno anche da soli, senza l’aiuto di nessuno, come è successo a me due giorni prima di questo fatto, parcheggiando sotto una tettoia e calcolando male lo spazio prima del muretto di sostegno:

paraurti con fendinebbia rovinato

Un bel danno tutto intorno al faro fendinebbia piuttosto evidente. Non mi posso neanche arrabbiare con nessuno per questo danno che questa volta è ben evidente e sciupa la carrozzeria .

Sto pensando comunque di provvedere da me con un po’ di vernice spray. Il colore non sarà mai lo stesso, ma sarà meno evidente di questi graffi.

5 thoughts on “danni al parcheggio

  1. Se posso ti dò un consiglio per i graffi! In Renault puoi comprare una specie di pennarello Uniposka per coprire i piccoli graffi ecc! Basta che dai il colore della tua auto e in genere li hanno già in magazzino (al massimo si ordina e arriva nel giro di qualche giorno)! Ovviamente il prezzo non è per nulla alto, non vorrei sbagliarmi ma dovrebbe essere intorno ai 15€! Per il “danno” anteriore probabilmente non servirà a molto (i graffi mi sembrano un pò profondi), mentre per la piccola scheggiatura posteriore forse risolvi semplicemente con quello!

  2. Grazie, proverò a sentire se lo hanno.
    In effetti dietro è solo saltata la vernice, mentre davanti sono profondi (ho grattato sul cemento grezzo), ma penso che colorando di nero anche questi graffi si notino di meno.

  3. ciao a tuttti.ti posso assicurare che nella sfortuna sei stato comunque fortunato ad incontrare un persona onesta. un incivile (e definirlo cosi è poco) l’altro giorno mi ha distrutto lo sportello posteriore della mia clio, e non mi ha lasciato nessun biglietto. colgo l’occasione per fare una domanda fuori argomento: da qualche giorno il volante scricchiola un pochino, un rumore plastico, non metallico che sembra provenire dal centro del volante. qualcuno di voi a un problema simile? grazie e ciao a tutti!

  4. Si contano sulle dita di 1/2 mano. L’altra sera ho trovato il paraurti posteriore lato dx spaccato con parte cadente per terra. Una bella botta. CHI SARA STATO? Buio completo. Adesso mi ritrovo degli oneri da sostenere. Certo che lasciando l’auto fuori sia oggetto di sviste e distrazioni. E cosi’ comportandosi, hanno insegnao me come fare in futuro, se capita.Mi adeguo alla maggioranza.

Cosa ne pensi ?