Ipotesi di linea per la nuova Renault Clio IV

Autosblog.fr ipotizza con questa ricostruzione la linea della nuova Clio 4 che dovrebbe uscire nel 2012 .

In realtà il design è ancora segreto e non c’è nulla di ufficiale, se non il fatto che Renault vuole rompere gli schemi e attirare l’attenzione. Con la “Clio 4” Renault tenterà un modello di rottura capace di divenire un’icona di stile immediatamente riconoscibile e capace di distinguersi nettamente dalle altre auto del segmento quali Ford Fiesta, Peugeot 207, Fiat Punto Evo, Citroen C3 ed Opel Corsa.

Probabilmente ci saranno nuove motorizzazioni proposte accanto alle confermate dci, ma da quello che sono i primi rumors si punterà soprattutto sul design delle carrozzeria.

Immaginando che ancora la nuova Clio 4 non sia in versione definitiva, che gli ingegneri siano ancora in febbrile lavoro, consultandosi con i designer per cercare perlomeno di migliorare rispetto alla versione attuale, mi sono posto una domanda:

Se potessi dare dei consigli su come migliorare la Clio, poter evitare che le cose che non vanno nella versione 3 non siano ripetute nella versione 4, cosa potrei suggerire ?


Senza pretendere l’impossibile, accettando che la Clio è del cosiddetto segmento B, dunque poco più di una utilitaria, non sono molte le cose che mi vengono in mente che vorrei cambiare.

Di sicuro, ormai fedelissimo del GPL, vorrei l’indicatore del GAS più in vista, magari integrato nel quadro e non nascosto in basso, e con il pulsante per il cambio da GPL a Benzina sulla destra, magari dove adesso stanno i pulsanti dell’aria condizionata e della chiusura centralizzata.

Poi, ormai lo sapete, il Carminat tomtom non mi ha soddisfatto. Vorrei un modello più efficiente e dall’uso più semplice. Anche senza cambiare partner penso che TomTom sia in grado di fornire un navigatore migliore.

Adesso che inizio ad armeggiare con carrozzine e passeggini mi sono accorto di come la curva del baule renda difficoltoso l’inserimento di oggetti che pur entrando ci stanno pari pari. Le ruote della carrozzina devo farle entrare facendo un preciso movimento di rotazione. Forse l’interno del baule più squadrato aiuterebbe.

L’ultima cosa che mi viene in mente è un sistema per l’aggancio del portabagagli sul tettino ad innesto rapido, magari anche delle barre fisse  come ci sono sulla versione Sportour.

Poche cose quindi e neanche fondamentali, segno che la Clio versione 3 mi ha abbastanza soddisfatto.

Tralasciando problemi individuali e di meccanica, che si da per scontato che non ci siano in un auto nuova, cosa cambiereste nella vostra attuale Clio ?

14 thoughts on “Suggerimenti per la nuova Renault Clio 4

  1. Pingback: consigli su come migliorare la Clio

  2. Un rapporto KW/T (kilowattora/peso) maggiore sicuramente 😉

  3. 1) Far sparire quel orrendo buco “mangia oggetti” sotto il freno a mano.
    2) Uscita USB di serie nel autoradio.
    3) Un vano porta bicchieri o porta oggetti sotto la radio o sotto i comandi dell’aria condizionata, ormai quasi tutte le machine ne sono fornite. Lo spazio dove si trova il telecomando mi sembra usato male e non molto funzionale.
    Per il resto la mia Clio va benissimo.

  4. Quoto Reli nel punto 3,la nuova Clio ha pochi porta oggetti nella mia precedente Clio 2 avevo più posti dove mettere le cose,poi altre..
    1)spero in un clacson migliore perchè con questo come qualità son caduti molto in basso rispetto alla precedente Clio 2,era decisamente migliore!
    2)maniglie interne delle porte più solide
    3)Le casse della radio di serie fanno pena!
    4)per le versioni che ne possono disporre,riportare la ruota di scorta nel baule!
    Ho scritto questi punti paragonando la mia Clio 3 alla mia vecchia Clio 2 che era migliore sotto quegli aspetti!

  5. Anch’io ritengo che sia troppo stretta l’imboccatura del bagagliaio.
    Da mantenere di serie su tutte le versioni, termometro dell’acqua, clima ed esp ed aggiungerei anche cruise control ed indicatore di cambiata.
    Assolutamente da non aumentare è la larghezza esterna: entrare in box non è molto agevole.
    La radio dovrebbe avere presa usb e vivavoce bluetooth.
    Non necessari i retrovisori elettrici.

  6. Dimenticavo il clacson, grazie nello che me lo hai ricordato

  7. per trap
    il clacson… =) ho visto il tuo video postato!(anke la mia è bianca).. comunque la mia ha di serie l’indicatore di cambiata!non so se c’e con tutte le motorizzazioni/allestimenti ma lo ritengo tarato troppo basso 3 marcia 40km/h,4 marcia 50km/h,5-70km/h.
    Poi il pack con bluetooth e usb (che in renault chiamano plug&music) l’ho pagato salato,come il cruise control che sulla mia (20th) era a pagamento!
    ultima cosa che giustamente hai ricordato la larghezza nel mio garage passo a filo!

  8. x nello
    Non dipende da quanto premi sull’acceleratore? Perchè se l’accelerazione è molto blanda e il motore è diesel, si può cambiare a 2000 giri, se uno sta premendo un po’ di più meglio salire ad almeno 2500. Bisogna poi considerare se si è in salita e aggiungere qualcosa se l’auto è a benzina.
    Se l’indicatore di cambiata non si regola in base alle prestazioni richieste mi sembra inutile.

  9. 1. Una delle mancanze croniche della new clio, è sicuramente i VANI PORTAOGGETTI sparsi qua e la; quelli presenti non bastano!

    2. AUTORADIO: la manopola del volume dovrebbe essere più grande dell’altra, inutile, che dovrebbe essere sostituita da una freccia.

    3. comandi al volante: la rotellina era più indicata per il volume secondo me.

    4. il baule ha poco spazioso! Quello della mia vecchia punto (2edizione) era decisamente più capiente e versatile!

    5. tettuccio panoramico più ampio. una decina di centimetri in più in tutti i lati non avrebbero guastato di certo!

    6. il navigatore carminat tom tom, sebbene preciso, non è un concentrato di innovazione: inserire i dati col telecomando è aberrante! quando cerco una via, devo provare anche “via taldetali” oppure “via giacomino taldetali”, oltre al classico “taldetali” o “giacomino taldetali”… un disastro!

    6bis. carminat tom tom. a cosa serve quella insenatura dietro il display del navigatore? Perché non incassarlo col lunotto in modo da avere una linea meno da “totem”?

    7. il beep della cintura: salgo in auto, l’accendo, mi sposto di poco (faccio manovra), questo inizia a suonare e non la smette anche se mi fermo… e se sto fermo, questa continua e continua.

  10. @ Salvatore
    6 non ho il navigatore della Clio ma un tomtom acquistato aftermarket: i Tomtom sono tra i pochi navigatori che trovano l’indirizzo digitando una sola parola: es se devo cercare “piazza papa Giovanni Paolo II” e digito semplicemente Giovanni”, lui la trova; la ricerca funziona molto meglio di Google Maps. Strano che quello della Clio sia diverso.
    7 Io non saprei come ringraziare il cicalino della Clio che, quando me lo dimentico, mi ricorda di indossare la cintura.

  11. scusate innanzitutto del messaggio 2in1

    @ Trap
    scusa avevo dimenticato di dire che la mia è diesel comunque si confermo basta che tocchi i 2000giri che mi indica di cambiare marcia…

    @ Salvatore P
    I comandi al volante [non dirlo a me! :-)] sono quasi uguali a quelli della mia vecchia Clio del 2002 ma hanno funzioni diverse nella vecchia ad esempio la rotellina sulla vecchia era solo x la radio mentre il tasto sotto ai comandi cambiava brano,con la nuova no!! per cambiar brano o cartella nella chiavetta usb bisogna sempre ricorrere alla rotella e alle frecce sull autoradio=scomodo!li hanno peggiorati..

  12. le foto in giro per la rete non combaciano con l’ultima notizia per cui la nuova Clio 4 sarà solo in versioni 5 porte .
    A suo modo è una scelta che chiude con il passato.

  13. @admin,
    questa è una foto reale..di un muletto fotografato nel Nord Europa… l’auto è a 5 porte in foto,ma ha la maniglia posteriore sul montante,come Alfa 147,nuova Lancia Ypsilon,Seat Leòn II…

Cosa ne pensi ?